IRLANDA CON I BAMBINI: UNA GIORNATA AD ACHILL ISLAND

Achill Island è la più grande isola irlandese, sulla costa ovest  della Contea di Mayo, collegata alla terraferma da un ponte.
La raggiungiamo da Castlebar, e come sempre la strada che percorriamo ci regala mille emozioni: il verde smeraldo dei pascoli e l’azzurro profondo del cielo costellato di nuvole bianche trasmettono profonda tranquillità. E’ una vera cromoterapia!
Una volta giunti a destinazione passiamo un po’ di tempo a vagare senza meta per le strade dell’isola fermandoci qua e là ad ammirare il paesaggio.
Sul versante nord dell’ isola non tira vento, quindi riusciamo a fermarci ad esplorare una spiaggetta deserta in località Dooniver. Seguendo la Atlantic Way raggiungiamo un’ altra spiaggia, questa volta molto più grande e ventosa…cominciamo ad entrare nel clima tipico dell’ isola.
In ultimo ci dirigiamo verso  Keel strand, sulla costa meridionale dell’isola dove il vento la fa da padrona per la fortuna dei surfisti e kite surfisti.
Parcheggiamo la macchina nei pressi della spiaggia. Non c’è nulla a parte il noleggio di attrezzatura per il mare e qualche camioncino di street food. C’è anche un bel parco giochi dove i  bambini si divertono e dove passiamo un po’ di tempo.
Achill Island
Avevamo portato il nostro picnic ma non resistiamo e ci concediamo una crepe. Ci addentriamo in spiaggia, ampissima e larghissima come solo le spiagge oceaniche sanno essere.

Il vento è fortissimo e i cavalloni alti. C’è diversa gente che fa il bagno, chi con la muta chi solo in costume mentre noi a riva siamo tappati nel nostro piumino. Ci sentiamo piuttosto ridicoli e fuori luogo, ma fa veramente freddo.

Achill Island
Keel Strand
 Passiamo una bellissima giornata e quando non ne possiamo più del vento ci rimettiamo in macchina. Poco al di là del ponte, a Mulrany,  ci fermiamo in un pub. Ci entriamo come in un sogno, siamo ancora sbattuti dal vento e qui invece sembra regnare la quiete atmosferica. Il locale ha una vetrata che guarda verso il mare, il che ci riconcilia con il mondo. Sono circa le 15 ma c’è già molta gente che cena in anticipo o che pranza in ritardo, a seconda dei punti di vista. Comunque sia decidiamo di adeguarci ordinando fish and chips e zuppa oltre all’immancabile pinta di Guinness.
Achill Island

Una risposta a “IRLANDA CON I BAMBINI: UNA GIORNATA AD ACHILL ISLAND”

  1. paola franzini dice: Rispondi

    Bellissima avventura! I miei nipotini sono proprio forunati!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.