DORMIRE IN UNA CASA SULL’ ALBERO: IL SOGNO DIVENTA REALTÀ IN CANADA

by cristianafranzini
7 comments

Credo che dormire in una casa sull’albero sia un sogno comune a tutti quando si è bambini…

Una casa sull’albero è un luogo magico dove tutti abbiamo sognato di nasconderci e di creare giochi segreti.

Durante il nostro viaggio in Canada abbiamo realizzato questo piccolo sogno: dormire in una casa sull’albero.

Mentre organizzavo il nostro itinerario in Canada Orientale ho cercato di individuare quante più cose possibili appetibili anche per i nostri figli, e cosa c’ è di meglio che portare due bambini a dormire in una casetta sull’ albero?!

Dormire in una casa sull’albero in Canada

La notte passata nella casetta sull’ albero è stata senza dubbio una delle più emozionanti di tutto il nostro viaggio.

Abbiamo individuato la nostra casetta a Sacre Coeur, vicino a Tadoussac, sul fiordo di Saguenay.

È qui infatti che si trova il Canopée Lit: un hotel assolutamente insolito e unico che sorge nel mezzo di una foresta. Qui non ci sono costruzioni in mattoni, ma solo spazi ecocompatibili e perfettamente integrati nella foresta del Canopée.

Ad essere precisi, le casette del Canopée Lit non sono sugli alberi, bensì fra gli alberi. Di fatto le cabin si reggono su palafitte perché in questa foresta non vi sono alberi a fusto così grande da sorreggere una casetta.

Dormire in una casa sull’albero al Canopée Lit

Il Canopée Lit sorge a Sacre Coeur de Saguenay, un piccolo centro sulle rive dell’ omonimo fiordo. Qui il territorio è ricoperto di foreste, e proprio qui qualcuno ha deciso di investire per creare un luogo unico.

Il Canopée Lit offre tre tipi di alloggi:

➡️le bubbles: tende a forma di bolla con soffitto trasparente, adatte a due persone;

➡️la summer cabin, casetta di legno sugli alberi con tetto trasparente, sempre per due persone;

➡️la cabin quattro stagioni, casetta sull’ albero adatta a quattro persone.

Dormire in una casa sull’ albero non significa essere senza comodità, ma avere l’ essenziale.

Ogni cabin è dotata di mini cucina con tutto l’ occorrente, ma ovviamente lo spazio è molto ridotto. C’ è anche il bagno, con tutto l’ occorrente.

Casetta sugli alberi

Nelle bubbles invece non c’ è cucina e non è consentito portare cibo all’ interno. Il bagno è esterno.

I letti sono molto comodi, con ottima biancheria e un caldo piumino (sì, anche in agosto. Sì, l’ abbiamo usato).

Dormire in una casa sull’ albero: la cabin quattro stagioni

Abbiamo prenotato una cabin quattro stagioni per una notte. La reception è distante dalla foresta alcune centinaia di metri, quindi dopo le formalità e l’ assegnazione della cabin, la receptionist ci ha dato indicazioni per raggiungere il parcheggio, e da lì la nostra casetta sull’ albero.

Dopo aver parcheggiato l’ auto abbiamo preparato uno zaino con dentro l’ occorrente per la notte: la cabin non è minuscola ma gli spazi sono comunque ristretti. E poi per vivere l’ esperienza di dormire in una casetta sull’ albero credo sia giusto entrare nella parte e spogliarsi del superfluo.

Abbiamo camminato nella foresta per una decina di minuti, fra ponti in legno e cespugli di lamponi, prima di incontrare la segnaletica che indicava la nostra cabin. Abbiamo seguito le indicazioni addentrandoci ancor di più nel bosco, fino ad arrivare in una radura. Ed eccola li, in tutta la sua semplicità, bellissima: la nostra casa sull’ albero!

Casa sull'albero in canada

I bambini erano emozionatissimi, ma anche noi a dire il vero! Non capita certo tutti i giorni di dormire in una casetta sull’ albero a sei metri da terra!

La nostra cabin si compone di zona giorno con un piccolo angolo cottura e due letti singoli, un bagno, e un futon matrimoniale sul soppalco. Ci accorgiamo che non manca veramente nulla: corrente elettrica, acqua (anche se non potabile), un piccolo frigo. Insomma tutto razionalizzato ma con ogni comfort.

Salotto Casa sull' albero

La zona giorno vista dal soppalco

Ma soprattutto c’è un piccolo terrazzo che si affaccia sulla foresta e sul fiordo, in mezzo alle fronde degli alberi che ci circondano: siamo circondati dalla natura, noi stessi ne facciamo parte.

Una volta sistemati nella nostra casa sull’ albero decidiamo comunque di fare una passeggiata nella foresta, e poi di raggiungere il fiordo in auto. Ci godiamo un tramonto indimenticabile e torniamo a casa.

Ceniamo con alcune cose che ci siamo portati e poi spegniamo tutte le luci. Il cielo che ci appare è incredibile. In mezzo alla foresta non c’è inquinamento luminoso, e ammiriamo i miliardi di stelle che ci fanno l’ occhiolino. Tento anche qualche fotografia notturna, ma la mia scarsa attrezzatura mi da poche soddisfazioni!

È arrivato il momento atteso: dormire nella casa sull’ albero

Nonostante l’ emozione i bambini crollano presto e li sistemiamo nei letti singoli, mentre io e Matteo saliamo sul piccolo soppalco.

La casa sull’ albero del Canopée Lit si rivela molto comoda, e il mattino arriva in fretta insieme ad un altro momento molto atteso: la colazione!

Verso le 8 infatti, la colazione viene consegnata in ogni casetta e lasciata in un’ apposita cassettina vicino alla porta.

Ritiriamo il nostro cestino che contiene yogurt e cereali, pane e marmellata, biscotti. Nella casetta c’ è l’ occorrente per preparare caffè, tè e cioccolata calda. Non manca veramente nulla.

Colazione nella Casa sull' albero

Fare colazione sul terrazzo della nostra casa sull’ albero è magnifico!

Curiosita: com’ è il bagno in una casa sull’ albero?

Ovviamente è un bagno speciale. Lo spazio è molto ridotto e deve essere completamente ecologico.

Nella nostra casetta abbiamo il lavabo e la doccia in un vano, e il wc in un altro. Mentre per la doccia abbiamo ovviamente acqua corrente, non è così per il wc. La raccolte delle acque nere richiederebbe grandi lavori non ecocompatibili nella foresta. E quindi?!

Il wc della nostra casetta sull’ albero è…. a segatura! Un sistema semplice ed ecologico prevede di inserire un sacco biodegradabile nella tazza e riempirlo di segatura. Ad ogni necessità si versa nel wc un po’ di polvere assorbi-odori e un paio di manciate di segatura. Ogni giorno il sacco viene cambiato.

Inoltre i detergenti per i piatti e per uso personale devono essere assolutamente biodegradabili e vengono forniti dalla struttura.

Dormire in una casetta sull’ albero è stata un’ esperienza incredibile

La mattina seguente siamo rimasti fino all’ ora del check out, il nostro programma era : goderci la nostra casetta sull’ albero. E così è stato.

Dormire in una casa sull' albero

Dolce far niente…

Una mattinata lenta, ad ascoltare il fruscio delle fronde e il cinguettio degli uccelli.

Dormire in una casetta sull’ albero: consigli pratici

Perché alloggiare al Canopée Lit sia un’ avventura piacevole e non si trasformi in uno strazio, è meglio avere alcuni accorgimenti:

▶️ Portate uno zaino per riporre gli abiti. Non è pensabile trascinare un trolley nella foresta.

▶️ Pensate ai pasti che consumerete nella casetta sull’ albero: andare avanti e indietro a piedi è un’ ottima attività fisica, ma meglio avere tutto l’ occorrente già con se invece che nel baule della macchina.

▶️ Procuratevi una torcia: la notte nella foresta è veramente buio pesto! Se volete uscire ad osservare le stelle, o se pensate di dovere raggiungere il parcheggio, una torcia è assolutamente indispensabile.

▶️ Dimenticate il vostro beauty. Qui si possono utilizzare solo i detergenti ecocompatibili e biodegradabili che vengono forniti dalla struttura. Certo, nessuno verrà a controllare se avete usato lo shampoo del discount, ma se lo facessero tutti la foresta se ne accorgerebbe senz’ altro!

Dormire in una casa sull’ albero è un’ esperienza indimenticabile.

Ma ci sono anche molte attività che si possono fare!

Il Canopée Lit organizza molte attività alla scoperta del territorio  come kayaking nel fiume Saguenay, osservazione dell’ orso nero e del lupo e molto altro. Le attività sono molto richieste quindi è necessario prenotare per tempo.

Fermandoci solo una notte, noi abbiamo scelto di non fare nulla, se non goderci la foresta. Ed è stata una scelta fantastica.

Se avete curiosità sul dormire in una casetta sull’ albero o sul Canopée Lit, lasciatemi un commento!

Dormire in una casa sull albero

 

forse può interessarti

7 comments

Julia 06/09/2019 - 10:44 AM

È stato molto bello anche per noi dormire lì, abbiamo anche acceso il piccolo condizionatore perché faceva freschino

Reply
Gabriella 08/12/2018 - 8:12 PM

Ti capisco deve essere stato veramente bellissimo, spero di riprovare l’emozione di soggironare ad alte altezze!!

Reply
Raffaele Dipace 08/12/2018 - 6:28 PM

Tra i miei mille progetti che dovrò realizzare c’è proprio una casa sull’albero. La vorrei costruire utilizzando materiali di riciclo su uno degli alberi del mio giardino.

Reply
cristianafranzini 09/12/2018 - 7:09 AM

Ma che bella idea!mi fa sapere se la costruisci? Mi piacerebbe vederla!

Reply
Silvia 05/12/2018 - 8:39 PM

Grazie per avermi fatto scoprire questa chicca! Mi piacerebbe molto dormire su una casetta sull’albero! In Canada poi sarebbe un vero e proprio sogno!

Reply
federica 30/11/2018 - 10:01 PM

è uno dei mie sogni!

Reply
Lucy the Wombat 23/11/2018 - 12:36 PM

Che sogno 😍 Prima o poi vorrei troppo provarlo anch’io, poi questi posti eco-compatibili sono il futuro! Tra l’altro proprio ora sono in un campeggio e ho appena visto per la prima volta il wc di cui parli tu, con le schegge di legno per così dire! Quante ne inventano 😃

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.