COSA VEDERE A LIVIGNO E COSA FARE (ANCHE A -20°C)

by cristianafranzini
0 comment

Credo di non essere mai tornata tanto soddisfatta da un fine settimana fuori come dal week end trascorso a Livigno. Complice una concatenazione di festività carnevalesche e innamorate, siamo partiti senza bambini. E alla fine mi è pure dispiaciuto perché a Livigno le cose da vedere e fare sarebbero state perfette ed entusiasmanti anche per Eva e Luca. Eh niente, ci toccherà tornarci.

Cosa vedere a Livigno ( e cosa fare assolutamente)

Ci siamo fermati appena un paio di giorni, i più freddi dell’inverno. Ma nonostante le temperature artiche la vita a Livigno non si ferma, e noi con lei, visto che abbiamo fatto davvero un sacco di cose!

Anzi, il clima rigido e la neve abbondante hanno contribuito a rendere fiabesco e scenografico il paese. Se cercate nelle storie in evidenza sul mio profilo Instagram trovate anche qualche dettaglio sulle temperature raggiunte 🥶.

Ovviamente la maggior parte delle attività di cui vi parlerò si possono svolgere in inverno, ma qualcuna è valida per tutto il tempo dell’anno. Pronti a conoscerle?

1. Fare un giro in fat bike sulla neve

La prima attività di cui vi voglio parlare è proprio questa! Non amo particolarmente la bici, ma provare una fat bike era fra i miei obbiettivi già l’estate scorsa quando siamo stati in Marmolada.

La fat bike è una bici con ruote particolari, molto larghe e adatte a terreni difficili come può essere una pista innevata. A Livigno è presente una pista ciclabile fruibile tutto l’anno, ma che durante l’inverno è ammantata di neve perfettamente battuta. Basta un’ora per sgranchirsi le gambe e rendersi conto di quanto è divertente! Le fat bike si possono noleggiare in paese a circa 10€ l’ora.

2. Cosa vedere a Livigno: gli alpaca della Tresenda

La Tresenda è un agriturismo poco fuori Livigno. Oltre ad aver vinto la puntata di Quattro Ristoranti con Alessandro Borghese, ha anche un allevamento di alpaca, lama e altri animali.

Questi bellissimi e buffi camelidi non hanno uno sguardo particolarmente intelligente, ma sono dolcissimi e soprattutto docili, al punto che è possibile portarli fuori in passeggiata.

L’uscita con gli alpaca è su prenotazione e dura circa 30 minuti, durante i quali potrete tenere al guinzaglio gli animali e portarli a passeggiare in autonomia nei dintorni dell’agriturismo. Costo 25€.

3. Shopping esente IVA

Cosa vedere a Livigno, se non le bellissime vetrine dei negozi? Devo dire che il livello è davvero elevato, non solo come prodotti esposti ma anche come architettura. Passeggiare per il centro di Livigno guardando le vetrine è molto soddisfacente.

Se in più consideriamo il fatto che i prodotti venduti sono esenti da IVA…il risparmio è assicurato.

Livigno è l’unico comune italiano ad essere zona franca, cioè esente da IVA, quindi fare acquisti può risultare conveniente. Questo status di area extradoganale risale a prima degli anni ’50, quando Livigno rimaneva completamente isolata durante l’inverno.

Nelle vetrine dei negozi di abbigliamento sono esposti i doppi prezzi, quello di Livigno e quello con iva. Ma scordatevi di svaligiare i negozi: i beni acquistabili sono limitati e con franchigia.

4. Fare sleddog all’ Husky Village

Questa è un esperienza imperdibile. Fra le cose da fare a Livigno un must è un giro in slitta trainata da cani.

Per farlo dovete andare all’ Husky Village ranch in località Arnoga a Valdidentro, a pochi chilometri da Livigno. Conoscerete I magnifici Alaskan husky di Lorenzo e potrete condurre da soli una vera slitta trainata da una muta di 4 cani.

Alaskan husky dell’Husky Village

5. Mangiare il gelato alla latteria di Livigno

Pascolare in alta montagna fa bene alle mucche, e una prova concreta di ciò è la bontà dei prodotti della latteria di Livigno.

Il locale ha un ristorante-gelateria e il negozio dove acquistare tutti i prodotti tipici di Livigno: dalla bresaola al formaggio Casera, agli ottimi gelati fatti con il latte locale.

6. Cosa vedere a Livigno: una tipica tea

Fra le cose da fare e vedere a Livigno c’è anche un giro delle tee. Ma cosa sono? sono semplicemente baite alpine in mezzo alle montagne, e si possono raggiungere lungo i sentieri innevati a piedi o con le ciaspole.

In alternativa è possibile andare a mangiare in tea come abbiamo fatto noi. Abbiamo scelto la tea Cip & Ciop, che serve ottimi piatti locali e che è raggiungibile a piedi da Plaza Placheda oppure con la comoda motoslitta del proprietario.

Pizzoccheri alla valtellinese di Tea Cip&Ciop

7. Sciare a Livigno

Mettere le piste da sci fra le cose da vedere a Livigno suona un po’ strano… ma purtroppo in questi tempi di pandemia l’unica cosa che abbiamo potuto fare è stato proprio guardarle.

Come sapete gli impianti sono rimasti chiusi e quindi le piste non fruibili, se non da pochi coraggiosi che sono saliti con le pelli o con gli autobus. A Livigno ci sono 2 comprensori sciistici, Mottolina e Carosello 3000, entrambi con innevamento naturale sempre perfetto vista l’altitudine.

8. Prendere lezioni di guida su ghiaccio

Ecco un’attività adrenalinica da fare a Livigno d’inverno! Grazie alla Ice Driving School è possibile prendere lezioni per imparare a guidare come un pazzo a fari spenti nella notte su una pista ghiacciata!

Le auto sono ovviamente fornite dalla scuola. Se non avete tempo o coraggio per partecipare alle lezioni, è molto bello anche solo guardare le auto sfrecciare e derapare in pista.

Passare un week end a Livigno può essere davvero molto emozionante, e sicuramente non ci si annoia nemmeno con le temperature artiche tipiche del luogo!

forse può interessarti

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.