NOVOTEL LYON BRON EUREXPO: DOVE DORMIRE A LIONE

by cristianafranzini
0 comment

Quando siamo partiti per il nostro itinerario in Bretagna e Normandia abbiamo pianificato di passare una notte a metà strada per spezzare il viaggio. Ci siamo dunque fermati nei pressi di Lione.

Essendo una sosta fatta solo per riprendere fiato e non far fare ai bambini (anche a me!) una tirata unica fino a Rouen, abbiamo cercato un hotel fuori città, per non perdere inutilmente tempo per raggiungere il centro, che tanto non avremmo visitato.

Siamo andati un po’ a caso consultando la mappa, in modo da fare meno deviazioni possibili, ma abbiamo trovato un hotel talmente particolare ad accogliente che vale la pena parlarne.

Novotel Lyon Bron Eurexpo: dove si trova

Penso che fosse la nostra prima volta in un Novotel, ma non ci è dispiaciuto per niente. Il Novotel Lyon Bron Eurexpo si trova ad est della città di Lione, quindi molto comodo per chi arriva dall’ Italia.

Si trova a breve distanza dalle autostrade A43 e A46, a 5 minuti da Eurexpo Lyon e a 10 minuti dall’aeroporto di Lione Saint-Exupéry e dalle stazioni TGV di Lione. Tengo a precisare che dista una decina di chilometri dal centro, quindi non si tratta di un hotel comodo per visitare la città. Non ci sono mezzi pubblici per raggiungere i punti di interesse principali di Lione, che si trovano praticamente tutti dal lato opposti della città. E’ necessario spostarsi in auto e quindi pagare il parcheggio.

La zona circostante il Novotel Lyon Bron Eurexpo è piuttosto desolante ma frequentata di giorno, grazie alla presenza di un enorme store della Decathlon, Castorama e altre catene. Dopo la chiusura dei negozi l’area si spopola, e rimangono solamente un McDonald e un altro ristorante raggiungibili a piedi dall’ hotel.

L’ ambiente del Novotel Lyon Bron Eurexpo

Lo definirei un ambiente giovane e all’avanguardia ma estremamente curato. Allo stesso tempo è perfetto per le famiglie. All’ingresso l’ area comune ci accoglie con colori decisi e vivaci: ci si trova davanti un tavolo da ping pong e un salotto con un gigantesco orso di peluche, mascotte dell’ hotel. Una postazione di gioco con tavolo interattivo tiene impegnati i bambini, così come l’angolo lettura.

A sinistra una reception davvero minimal ci fa capire che è molto gradito il check in on line. Anche il check out è super fast: la chiave della camera si può depositare in una cassettina e si può immediatamente lasciare l’hotel.

L’hotel è dotato di bar- ristorante davvero chic dove consumare la colazione e i pasti, ma non sono mai compresi nel servizio dell’albergo. La colazione si può acquistare al momento del check in, mentre i pasti si pagano al momento al ristorante. Non essendoci minibar nelle camere, non rimane nessun conto in sospeso.

Le camere del Novotel Lyon Bron Eurexpo

Nonostante la posizione decentrata, il Novotel Lyon Bron Eurexpo è pur sempre un quattro stelle. Le camere offerte ospitano da due a quattro persone e sono composte da un letto matrimoniale ed eventuale divano letto. La nostra stanza quadrupla si trovava al piano terra ed era attrezzata di divano letto molto semplice da aprire e soprattutto molto comodo. In Francia il wc è separato dal resto del bagno, quindi avevamo uno “sgabuzzino” con il wc, mentre lavabo e doccia erano in un’altro spazio. Come di consuetudine in Francia, niente bidet. Il bagno è fornito di prodotti da bagno.

Inoltre avevamo tv a schermo piatto, bottiglia d’acqua di cortesia e occorrente per preparare un caffè o un tè in camera. Niente frigo.

Il Novotel Lyon Bron Eurexpo ha anche camere per clienti con mobilità ridotta e una stanza famigliare a tema Transylvania, il film della Sony Pictures, ma noi purtroppo non l’abbiamo vista.

I servizi dell’ hotel per gli ospiti

Partiamo dall’esterno. L’ hotel dispone di un ampio parcheggio gratuito, in parte condiviso con l’hotel Ibis a poca distanza. Per noi il parcheggio era una conditio sine qua non: visto che saremmo arrivati da almeno sei ore di auto volevamo assolutamente parcheggiare l’ auto rapidamente e più vicino possibile all’hotel. Sul retro si trova anche una piscina scoperta, fruibile gratuitamente.

Come già accennato, colazione ed eventuali pasti vengono serviti in un’ampia sala ristorante. Essendoci stati durante la pandemia da Covid-19 ci siamo stupiti della possibilità di fare colazione a buffet, che era estremamente ricco e variegato: diversi tipi di brioches e dolci, angolo salato con formaggi ricercati e piastra per preparare i waffel. Unica pecca (secondo me) la macchinetta per i caffè…a volte si sente la mancanza di un vero cappuccino.

Il personale era molto attento e solerte nel rimpiazzare piatti vuoti e nel rifornire la suddetta macchina del caffè. I tavoli erano piuttosto distanziati fra loro, in modo da rispettare un certo distanziamento almeno quando si stava seduti. L’hotel ha ottenuto anche l’etichetta di prevenzione e pulizia ALLSAFE, che garantisce elevati standard di igiene anche in questo periodo così difficile da questo punto di vista.

La wi-fi è presente e gratuita in tutto l’ hotel.

Perché scegliere il Novotel Lyon Bron Eurexpo

La nostra visita è durata solo una notte m l’hotel ci ha soddisfatti al 100%. I servizi sono ottimi, la colazione abbondante e con prodotti di qualità, gli spazi comuni invitanti e decisamente attrattivi per i bambini. In questo hotel è assolutamente possibile rilassarsi mentre i bambini sono impegnati con i vari intrattenimenti presenti.

Per chi si ferma per visitare la città di Lione, l’hotel Novotel Lyon Bron Eurexpo non è certamente il più comodo al centro, ma la cura degli ambienti e i servizi elevati compensano la sua posizione decentrata.

forse può interessarti

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.