L’ INCANTO DELLA RIVIERA DEL CONERO E DELLE SUE SPIAGGE: SCEGLIERE QUELLA GIUSTA

by cristianafranzini
3 comments

Conoscete le spiagge del Conero? In questo post faremo una carrellata di tutte le spiagge del Conero con le principali caratteristiche, per scegliere quella più adatta.

Il Parco del Conero, ostacolo naturale fra terra e mare, offre sì spiagge stupende, ma spesso sono difficili da raggiungere a causa di sentieri scoscesi, o assenza di parcheggi. Alcune sono totalmente naturali, senza bar o toilettes. Quindi meglio partire informati!

Le spiagge della riviera del Conero sono conosciute per le baie dai ciottoli chiari e l’ acqua cristallina.

Siamo nella regione Marche: in questa zona il paesaggio è un susseguirsi di colline dolci colorate dagli olivi e dai girasoli, con il blu del mare Adriatico a fare da orizzonte.

Mappa del conero

Geograficamente la riviera del Conero comprende i comuni di Ancona, Sirolo, Numana e Camerano che, insieme ad altri 12 comuni costituiscono il consorzio “Riviera del Conero e colli dell’ Infinito”, fra i quali Porto Potenza Picena, dove abbiamo alloggiato durante il nostro itinerario nelle Marche.

Le spiagge del Conero

Pur essendo solo tre i comuni che hanno sbocco sul mare (Camerano si trova nell’ entroterra) le spiagge del Conero sono ben 14. Non tutte sono raggiungibili a piedi, e quasi tutte sono di ciottoli. Ma quando finalmente si arriva al mare, lungo sentieri immersi nella macchia mediterranea o a bordo di navette che sfrecciano lungo strade tortuose, lo stupore rapisce gli occhi del visitatore.

Ogni spiaggia ha le sue peculiarità: alcune sono libere, alcune attrezzate, altre ancora raggiungibili solo in barca o senza punti di ristoro.

Volete sapere quali sono tutte le spiagge del Conero? Allora leggete questa carrellata con le caratteristiche principali di ogni spiaggia, che vi permetterà di scegliere quella giusta per voi!

Spiagge del Conero: Ancona

Nel comune di Ancona (che è una bellissima capitale di regione che merita di essere visitata accuratamente) troviamo:

Il Passetto: è la spiaggia cittadina di Ancona, raggiungibile dalla città anche attraverso una scalinata che scende fino al mare oppure da un ascensore (a pagamento). Una parte della spiaggia è sabbiosa, ma la sabbia è stata trasportata artificialmente. Il profilo della spiaggia è caratterizzato da un grande scoglio detto seggiola del Papa

Spiaggia del Passetto

La seggiola del Papa (credits @Argy)

 

Spiaggia del Trave: così chiamata per lo scoglio lungo (quasi un chilometro!) e stretto dal nome omonimo che affiora verso il largo, sul quale crescono i famosi moscioli, i mitili tipici di questa zona. Questa spiaggia, come altre della riviera DEL Conero, non ha servizi. È apprezzata per la sua naturalità.

Mezzavalle: spiaggia selvaggia raggiungibile a nuoto o tramite due ripidi sentieri.

Portonovo: magnifica baia detta anche Baia Verde per il paesaggio che la circonda, offre un’ area attrezzata e una parte libera. Da qui si possono vedere il Fortino di Napoleone e la Torre Clementina, due edifici storici.

Spiagge della riviera del conero

Baia Verde

Spiaggia della Vela: anche questa prende il nome da uno scoglio, questa volta a forma di vela.

Le spiagge del Conero: Sirolo

Proseguendo verso sud arriviamo al comune di Sirolo, dove ci sono:

Spiaggia dei Gabbiani: principalmente sabbiosa, raggiungibile solo a nuoto

Spiaggia delle due Sorelle: raggiungibile solo in barca, questa spiaggia è ancora totalmente selvaggia: non troverete né stabilimenti, né ristoranti e nemmeno servizi igienici. La natura qui è ancora incontaminata. Qui trovate le informazioni sul servizio traghetto.

Spiaggia delle due sorelle

Spiaggia delle due Sorelle

Spiaggia Sassi Neri e Spiaggia San Michele: non ci sono limiti fisici fra queste due spiagge che corrono per alcuni chilometri lungo la costa. Il sentiero per raggiungerle è scosceso e servito da navette. La spiaggia dei Sassi Neri è così chiamata per la presenza dei moscioli.

Spiagge della riviera del Conero

Ai Sassi Neri ci sono ciottoli ma anche scogli

Spiaggia Urbani: raggiungibile anche a piedi dalla spiaggia San Michele, anch’ essa è servita da navetta dal centro di Sirolo.

Spiagge del Conero: Numana

Per finire nel comune di Numana troviamo:

La Spiaggiola: detta anche Numana Alta, è una baia protetta con mare sempre calmo. È composta di ghiaia dorata e si raggiunge sia a piedi dal centro di Numana sia con navetta.

Spiaggia dei Frati: raggiungibile dal centro di Numana attraverso un ripido sentiero, è una caletta deliziosa ma quasi interamente occupata dallo stabilimento balneare. Non ci sono stata personalmente, ma ho raccolto pareri molto controversi su questa località.

Spiagge della riviera del conero

Spiaggia dei Frati

Numana Bassa: spiaggia attrezzata adatta a tutti, composta di ghiaia fine. Si può raggiungere con la propria auto. Il lungomare è ricco di locali e ristoranti.

Marcelli: la più attrezzata di tutta la riviera e con più servizi, forse la più adatta alle famiglie, ma anche un pochino più caotica.

Durante la nostra vacanza nelle Marche abbiamo scelto di visitare la Spiaggia dei Sassi Neri, la spiaggia di Portonovo, e all’ interno del consorzio ” Riviera del Conero e Colli dell’ Infinito” la spiaggia di Porto Potenza Picena, tutte adatte anche ai bambini.

Spiagge della riviera del conero

La spiaggia sabbiosa di Potenza Picena

E voi siete stati alle spiagge del Conero? Quali vi sono piaciute?

forse può interessarti

3 comments

Valentina 09/08/2019 - 10:35 PM

Non ho mai visitato le Marche e queste spiagge sono molto belle e adatte a famiglie.

Reply
Sara 09/08/2019 - 1:55 PM

Purtroppo non sono stata in nessuna di queste località e posti di mare ma devo dire che la riviera del Conero mi ispira tantissimo per la sua bellezza.

Reply
natascia 09/08/2019 - 8:12 AM

Mi sono fermata in quella zona solo 2 giorni mentre andavo in Puglia, purtroppo non ho visto le spiagge più belle e famose ma mi sono piaciute tantissimo Numana e Sirolo e mi piacerebbe tornarci prima o poi!

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.