TORONTO:COSA VEDERE IN UN GIORNO E LUOGHI DI INTERESSE DEL CUORE COMMERCIALE DEL CANADA

by cristianafranzini
23 comments

Toronto è stata l’ ultima tappa del nostro lungo viaggio on the road in Canada Orientale. Cosa vedere a Toronto, la città più americana del Canada? Abbiamo costruito un itinerario a Toronto con i bambini, che si sono dati un gran daffare a camminare, perché abbiamo percorso davvero molta strada.

Toronto è la città dove siamo atterrati, e che da subito ci ha dato un assaggio contrastante: molto traffico, troppa gente.

In effetti, delle quattro città del Canada Orientale (Toronto, Ottawa, Montreal e Quebec City) è senza dubbio la più grande, la più “americana”, quella che più di tutte ha l’ aria della metropoli. Sono sincera: fino all’ ultimo siamo stati indecisi se visitare Toronto oppure no. Dopo due settimane di foreste, laghi, fiumi, sinceramente non avevamo voglia di immergerci nel caos cittadino. Ma alla fine ha prevalso il

vado fino in Canada e non vedo Toronto?

Quindi abbiamo trascorso qui le ultime due notti del nostro meraviglioso viaggio. E, a conti fatti, sono contenta della nostra scelta.

A Toronto i luoghi di interesse sono davvero tanti, e rimane pur sempre una città giovane ed eclettica, da visitare per almeno uno o due giorni.

Dove si trova Toronto

Ma dove si trova Toronto? Sorge sul lago Ontario, a meno di 150km dal confine americano. Risente molto della vicinanza con gli Stati Uniti, sia per la posizione geografica sia per la sua storia: Toronto infatti, che allora si chiamava York, era stata presa d’ assalto dai lealisti in fuga dagli Stati Uniti durante la Rivoluzione Americana (e poi rasa al suolo!). Ma è comunque una metropoli con una forte personalità e con una grandissima multiculturalità. Si dice sia la città in cui si parlano più lingue al mondo.

Il fuso orario di Toronto è il medesimo di tutto l’est canadese: – 6 ore rispetto all’Italia.

Toronto cosa vedere in un giorno

Come gia accennato, Toronto è molto trafficata. Visitare Toronto in auto può essere un incubo! Questo ci ha convinto a spostarci con i mezzi pubblici anziché con l’ auto. Alloggiando a East York, uno dei distretti orientali della città, abbiamo raggiunto la stazione metropolitana Coxwell, sulla linea verde e, con un solo cambio abbiamo raggiunto Yonge Street, una delle arterie principali del centro. In questo modo abbiamo risparmiato un po’ di soldi di parcheggio (parcheggiare a Toronto può costare fino a 30$ al giorno!), abbiamo evitato di muoverci nel traffico e i bambini si sono divertiti a prendere il treno sotterraneo.

In questo post vi racconto di quali luoghi di interesse a Toronto siamo riusciti a vedere in un giorno, insieme ai nostri bambini. 

Toronto cosa vedere: Yonge Street e la piazza del Municipio

Cosa vedere a Toronto in un giorno? Cominciamo proprio da Yonge Street, una strada storica la cui costruzione fa parte degli Event of National Historic Significance. E’ anche una delle strade più lunghe del Canada (per un certo periodo è stata considerata la strada più lunga al mondo, ma si trattava di un errore, in quanto Yonge Street veniva fatta coincidere con una autostrada che corre verso il nord dell’ Ontario), e devo dire che ha contribuito notevolmente a farci percorrere i 16 chilometri del nostro itinerario a Toronto di un giorno. Offre scorci molto particolari, perché i grattacieli intorno sovrastano i vecchi edifici del secolo scorso che sono rimasti ad affacciarsi sulla strada, dando vita a un contrasto molto forte: la città moderna sta cannibalizzando il nucleo storico.

Toronto e Yonge street

I grattacieli sovrastano i vecchi edifici

Diversi i luoghi di interesse a Toronto che si concentrano lungo Yonge Street, fra cui l’ Eaton Centre, un ‘ enorme centro commerciale, e la Yonge-Dundas Square, versione canadese della Time Square di New York. Detta in tutta sincerità, niente di speciale. Al punto che ci siamo passati di fianco senza nemmeno notarla. La nostra meta, fra i luoghi da vedere a Toronto in un giorno, è invece la ariosa Nathan Phillips Square, che per un po’ ci toglie l’ oppressione dei grattacieli.

Cosa vedere a Toronto in un giorno

Nathan Phillips Square è il luogo più instagrammato di Toronto

Grande, spaziosa, con una immensa fontana con piscina e una enorme scritta TORONTO. Sulla piazza si affacciano i due edifici che rappresentano il potere amministrativo della città: il Toronto Old City  Hall, che oggi ospita il Palazzo di Giustizia, e il nuovo e moderno Municipio. Come ogni specchio d’ acqua in Canada, la piscina d’ inverno si trasforma in pista di pattinaggio su ghiaccio. Intorno alla piazza corre una passerella sopraelevata che regala un colpo d’ occhio totale sull’ area. La passerella in se è veramente orrenda , spero che abbiano tolto la licenza all’ architetto.

Cosa vedere a Toronto in un giorno: La CN Tower

Fra le cose da vedere a Toronto c’è senz’ altro la CN Tower. Impieghiamo circa 30 minuti per raggiungerla (ricordo che abbiamo due figli e non abbiamo passeggini!) percorrendo Bay Street sotto un sole cocente.

Avevamo già deciso che non saremmo saliti sulla Tower, e la fila alla biglietteria ci ha convinti che era la scelta giusta. La CN Tower, con la sua forma svettante e agile, si protende nel cielo azzurrissimo di Toronto ma non brilla per bellezza. È un altissima costruzione in cemento solcato dalle guide per gli ascensori, che accompagnano senza sosta i turisti in vetta. In cima, il grande edificio rotante che ospita il Restaurant 360. È vero però che offre la possibilità straordinaria (che assolutamente non fa per me e non mi interessa annoverare fra le mie imprese) di camminare sulla terrazza esterna, sospesi a 350 metri dal suolo. Come rischiare un infarto per soli 225 dollari. Quasi nessuno sa che la CN Tower è una enorme antenna per le telecomunicazioni. Certo è che se vi state chiedendo cosa vedere in Canada, non potete non includere la CN Tower

La CN Tower sorge di fianco a un edificio per me molto più interessante: il Rogers Centre, ovvero lo stadio dei Blue Jays di Toronto, la squadra casalinga di baseball. Il baseball in Canada è uno sport seguitissimo e ci sarebbe piaciuto assistere a un evento sportivo. Purtroppo non c’ era nulla in programma nei giorni della nostra permanenza.

Cosa vedere a Toronto: Il St. Lawrence Market

Dopo aver mangiato una pizza da Boston Pizza (ok per le insalate, ma la pizza mangiatela da un’ altra parte),continuiamo a visitare Toronto e ripartiamo alla volta del St Lawrence Market. Questo è uno dei più grandi mercati coperti al mondo, che si sviluppa in tre edifici: il St. Lawrence Hall, centro amministrativo, il North Market, dedicato al mercato del sabato, e il South Market. Solo quest’ ultimo è accessibile tutti i giorni, dove vi attendono decine di venditori di generi alimentari: dal pesce freschissimo, alla carne, ai prodotti a lunga conservazione. Non abbiamo potuto esimerci dall’ acquistare diversi desserts da accompagnare al nostro magro pranzo, e devo dire che abbiamo trovato ottimi prezzi.

Visitare Toronto Island, le spiagge di Toronto

Neanche il tempo di respirare che già ripartiamo. Il nostro programma per visitare Toronto in un giorno è ambizioso e camminare tanto con due bambini non è sempre semplice. Quindi decidiamo di proseguire subito, visto che sono ben propensi. Vogliamo raggiungere la zona Waterfront sul lago Ontario e prendere il ferry per raggiungere Toronto Island, le spiagge di Toronto. 

Toronto Island (detta anche semplicemente Island, o Toronto Island Park) si trova nel Lake Ontario, a 13-25 minuti di traghetto dal centro di Toronto. Le imbarcazioni che trasportano i passeggeri partono dal terminal dei traghetti “Jack Layton.

L’isola è in realtà un gruppo di 15 isole collegate tra loro da percorsi e ponti, per una lunghezza totale di circa 5 chilometri.

Una intensa passeggiata ci porta al Jack Layton Ferry Terminal, dove una lunga coda ci attende per i biglietti.

Il mio consiglio è di acquistarli sul sito ufficiale prima di abbandonare l’ ultima postazione Wi-Fi che incontrate. Ricordate che si paga solo il ticket di andata, mentre il ritorno è gratuito.

Qui sotto trovate la mappa dell’ isola, con i 3 moli in cui è possibile arrivare. Decidete prima di acquistare i biglietti!

mappa_TorontoIsland.png

Noi abbiamo scelto di arrivare a Centre Island, perché più adatta ai bambini, con il parco divertimenti a poche centinaia di metri dall’ approdo.

In realtà poi abbiamo proseguito fino alla grande spiaggia attraversando un bellissimo parco verde e arredato con grandi vasche dove i bambini facevano il bagno! La spiaggia di Toronto non è attrezzata, ma c’è il bagnino e lo stabilimento con un noleggio bici, bagni e docce. Ci siamo concessi finalmente un paio d’ ore di relax!

Spiagge di Toronto

un bel tuffo rinfrescante!

Visitare Toronto: Il Distillery District

Dopo il meritato bagno rinfrescante e un po’ di riposo, ritorniamo sui nostri passi per l’ ultima tappa della nostra visita di Toronto in un giorno: il Distillery District, area che ospitava appunto vecchie distillerie e completamente riconvertita.

Cosa vedere a Toronto in un giorno visitare Toronto

E’ uno di quei quartieri speciali, dove giri l’ angolo di una strada e ti sembra di aver cambiato città. Qui ci sono tanti edifici in pietra, con vecchie insegne ed elementi decorativi a ricordare il loro glorioso passato di distillerie, fra cui la Gooderham&Worst, del 1832. I vecchi magazzini sono stati trasformati in gallerie d’ arte, ristoranti e birrerie artigianali.

Cosa vedere Toronto in un giorno

E noi siamo qui proprio per questo! La nostra idea è perderci fra i vicoli del Distillery District fino a raggiungere il Mill Street Brew Pub. Attenzione: per chi si orienta con la Lonely Planet, l’ indirizzo riportato è errato. Quello corretto è 21A Tank House Lane, Toronto. 

Il Mill Street Brew Pub è speciale perché nasce come microbirrificio (il Canada è famosissimo per le centinaia di piccoli birrifici artigianali) e all’ interno del pub, fra i tavoli, si possono osservare gli impianti con i fermentatori.

Cosa vedere a Toronto in un giorno

C’è un po’ di attesa per avere un tavolo, ma in Canada avere i bambini con sé è un vantaggio: il personale si prodiga per farci accomodare, e in pochi minuti ci sediamo.

Come accade nelle enoteche italiane per il vino, il cameriere ci chiede che gusti abbiamo in fatto di birra, e ci porta due assaggi per sapere se ha capito. E ha capito in pieno! Quindi torna con una pinta di Tankhouse Pale Ale per Matteo e una di West Coast IPA per me, accompagnate da mega hamburger e patatine fritte.

Non potevamo concludere meglio la nostra visita di Toronto in un giorno, che è stato pieno, lungo e molto soddisfacente.

Se avessimo avuto più tempo per visitare Toronto…

Avendo un giorno in più, a Toronto i luoghi di interesse sono ancora molti!

Noi avremmo visitato volentieri Casa Loma, edificio del primo decennio del ‘900 nonché dimora del milionario Sir Henry Pellat, che fece costruire la sua casa come un castello. Credo che questa attrazione possa essere interessante anche per famiglie con bambini piccoli.

Anche il Royal Ontario Museum è una meta che avremmo considerato: è il più grande museo di tutto il Canada e tratta di Storia Naturale e Cultura Mondiale, con gallerie dedicate alle culture di altri Paesi del mondo. La parte di Storia Naturale, con scheletri di dinosauri e mostre di insetti attirerebbe di sicuro anche l’ attenzione dei bambini.

Tornando ai quartieri di Toronto, mi è dispiaciuto non visitare tutta l’ area Harbourfront, con i parchi sul lago Ontario e chilometri di piste ciclabili, così come non passare per Little Italy, non solo per campanilismo ma anche perché la comunità italiana è una delle più rappresentative 🇮🇹

Insomma, fra le città del Canada Toronto è quella che più di tutte ci ha ricordato gli Stati Uniti, è forse proprio per questo l’ abbiamo amata.

Vi lascio con una curiosità : dopo l’ inglese, le lingue più parlate a Toronto sono il cinese (8%), l’ italiano (3,1%), il punjabi (2,8%) e il tagalog (2,3% è l’ idioma delle Filippine)

forse può interessarti

23 comments

Rita Amico 05/10/2018 - 3:12 PM

Toronto è una città fantastica: la modernità si fonde con il passato in un connubio perfetto

Reply
Manuela 01/10/2018 - 11:41 AM

Che bello dev’essere scoprire il Canada in quale periodo consigli per un bel viaggio con i figli?visto mai riesco ad organizzare un super viaggio quest’anno…

Reply
Martina Bressan 01/10/2018 - 7:00 AM

Bellissimo questo articolo! Il Canada è tra i miei travel dreams. Mi sono già innamorata del Distillery District e il Mill Street Brew Pub sarà sicuramente una tappa obbligatoria per mio marito che è appassionato di birre! Bellissima la foto fatta sul simbolo della pace.. molto simpatica. L’ultima curiosità che ci hai scritto riguardo le lingue, sapevo che ci fosse una grande comunità cinese in Canada, ma non che fosse così diffusa. Molto interessante !

Reply
Silvia 01/10/2018 - 5:49 AM

Vorrei tanto andare in Canada 😍 sicuramente anche se per un solo giorno hai fatto bene a scegliere di visitare Toronto. Inoltre sei riuscita a scoprire tantissimi punti di interesse e in pochissimo tempo!

Reply
Raffi 01/10/2018 - 5:23 AM

La panoramica che hai dato di Toronto sia coi testi che con le foto è perfetta. Mi hai fatto venire voglia di andarci e di scattare mille mila foto.

Reply
Francesca 30/09/2018 - 2:23 PM

Wow .. non pensavo fosse possibile vedere tutte queste cose in un giorno. Grazie per le informazioni dettagliate, molto utili =)

Reply
sabrina barbante 30/09/2018 - 8:47 AM

Wow, un bel po’ di cose per un solo giorno! Grazie per le dritte perchè io, sapendo di avere un giorno per una città così bella e grande andrei un po’ nel panico 🙂

Reply
Gia 29/09/2018 - 3:42 PM

Ho amici che vivono lì e spero di poterli andare a trovare al più presto.

Reply
Sara 28/09/2018 - 11:05 PM

Immagino che dopo una lunga immersione nei paesaggi naturali la voglia di immergersi nella giungla della città sia stata pari a 0 ma avete fatto bene ad approfittarne, ci sono treni che non passano due volte.

Reply
Stefania 28/09/2018 - 9:47 PM

è stupenda questa città! ho un’amica che si è trasferita a Toronto per qualche mese, dice che si trova benissimo

Reply
ViaggiPossibili 28/09/2018 - 4:08 PM

Che meraviglia deve essere questa città, uno splendore! Il Canada è uno dei miei sogni proibiti <3

Reply
nicoletta 27/09/2018 - 7:38 AM

Il Canada è nelle mie wish list da un po’ ma essendo io abbastanza “metropolitana”, al contrario penso che dopo un po’ potrei avere a noi laghetti e foreste, e sicuramente dedicherei qualche giorno alle città!

Reply
cristianafranzini 28/09/2018 - 3:09 PM

Ciao Nicoletta, in effetti è importantissimo conoscere la propria meta per non rimanere delusi!

Reply
Hang Around The World 26/09/2018 - 4:50 PM

Non ci sono ancora stato in quelle zone del mondo ma vorrei davvero organizzare un viaggio prima o poi… Non pensavo che il cinese e l’italiano sono tra le lingue più parlate! Grazie per le utili dritte. – Paolo

Reply
giulia 25/09/2018 - 9:50 PM

complimenti per l’articolo e per le foto. Magari prima o poi ci andrò davvero a Toronto…

Reply
Sara 25/09/2018 - 3:42 PM

Per un giorno solo tanti bei posti bellissimi, ma una volta li sicuramente più di qualche giorno per girarla bene e per fermarmi ovunque li vorrei!

Reply
Sabina 24/09/2018 - 5:59 PM

Anzitutto complimenti per le foto: bellissime! Chissà perché nella mia lista dei luoghi da vedere non compare il Canada, mi sto chiedendo, nel caso decidessi di raggiungerlo seguirò i tuoi consigli..

Reply
sara 24/09/2018 - 2:17 PM

Complimenti bell’articolo mi piacciono molto questi tipi di articoli dove vengono descritti i viaggi che si fanno. Mettono voglia di visitare i posti almeno a me.

Reply
sheila 24/09/2018 - 2:05 PM

toronto è davvero bellissima ci sono stata tanti anni fa di passaggio proprio come te, perché la mia meta finale era montreal

Reply
Vittoria 22/09/2018 - 10:04 AM

Adoro, adoro letteralmente questi diari di viaggio così ricchi di informazioni, di curiosità e di esperienze. Mi hai portata con te, grazie!

Reply
cristianafranzini 22/09/2018 - 12:09 PM

Grazie a te di essere passata di qui Vittoria ❤️

Reply
eleonora 21/09/2018 - 9:51 AM

Sono affascinata dalla Distillery District! Spero di andare a Toronto un giorno, ma di avere un po più di un giorno a disposizione! Bell’articolo utile e dettagliato!

Reply
cristianafranzini 22/09/2018 - 12:08 PM

Ciao Eleonora! In effetti due giorni pieni sarebbe il tempo minimo per vederla per bene!

Reply

Leave a Comment

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.